Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalita` e per inviarti pubblicita` e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all`uso dei Cookie?

Dynaudio Contour 60: unboxing e primo test


Condividi questo articolo:

 

Clicca e scopri i dettagli di DYNAUDIO CONTOUR 60!


 

Dopo una lunga attesa, iniziata Maggio 2016, giorno della presentazione ufficiale al mondo, è arrivata in HIFIGHT la prima coppia di DYNAUDIO CONTOUR 60le ammiraglie della nuova gamma High-End danese. La disponibilità reale del prodotto inizia da oggi.

 

In questo post potrete leggere e vedere le nostre impressioni generali nella fase di unboxing del prodotto e durante il primo test di ascolto. 

Per HIFIGHT il mese di Febbraio non poteva iniziare in modo migliore che con l'arrivo in azienda delle nuove Contour 60, l'apice della nuova gamma 2017 del marchio danese.

Finalmente abbiamo l'onore di toccare con mano la prima coppia italiana in assoluto di questi gioielli della tecnologia acustica, sintesi di storia, esperienza, moderna progettazione e, ancora e sempre, qualità costruttiva artigianale.

Ecco com'è andato l'unboxing e la prima prova di ascolto.

 

I grandi diffusori sono imballati singolarmente ed un codice posto su entrambe le confezioni vi confermerà che gli altoparlanti sono abbinati e costituiscono una coppia perfetta.
La qualità della confezione colpisce sin dal primo sguardo ed il peso è molto elevato: i 55 Kg netti del diffusore (singolo!) sono protetti da un imballaggio allo stato dell'arte che ne pesa altri 35 (singolo)! L'apertura è facilitata e la protezione assoluta. 
Consigliamo la presenza di due persone per la fase di estrazione dall'imballo.

Per iniziare la fase di apertura la confezione va stesa nel pavimento e vanno rimossi i "blocchi" in plastica - ben evidenziati - al fine di poter rimuovere la parte anteriore dell'imballo; una volta rimosso il primo livello troviamo uno secondo livello di copertura del prodotto, dove sono anche presenti le istruzioni per continuare l'unboxing del prodotto.

Seguendo le istruzioni, molto chiare, sfiliamo la parte superiore della scatola e finalmente riusciamo a vedere il diffusore, coperto da una morbida cover e tenuto fermo da delle pesanti e morbide forme di gomma azzurra. Queste ultime tengono la Contour 60 perfettamente ferma e ne garantiscono un'eccellente protezione dagli urti. Di imballi ce ne intendamo ma da questo siamo sbalorditi! Un'accuratezza del genere è rarissima ed in questo caso dimostra sin dall'inizio la qualità e la serietà del marchio danese.

Nessun particolare viene sottovalutato o lasciato al caso e la qualità dell'imballo è veramente ottima : consigliamo assolutamente di non gettarla!

Come da istruzioni, rimuoviamo le forme di gomma dal lato del diffusore e procediamo a mettere in piedi la confezione.

Una volta alzato, l'altparlante sembra quasi sbocciare da solo come un fiore : basta semplicemente scostare l'imballo ed ecco il diffusore, avvolto nella sua cover protettiva.
 

 


 

Appena estratta la cover e rimossa la classica plastica di protezione del Tweeter, ci fermiamo ad ammirare i diffusori. Inanzitutto colpiscono per le dimensioni: sono imponenti (ben 135 cm di altezza!) e la finitura nera laccata è perfetta.
Il design curvo ed elegante non passa inosservato, e nemmeno gli enormi componenti: i due grandi Woofer, il Mid-Range e il Tweeter sono messi in risalto dal deflettore curvato in alluminio nero.
La qualità costruttiva artigianale si nota in ogni particolare estetico e costruttivo, riflettendo ed assecondando le aspettative che portano con se diffusori di altissimo livello come questi. Nota bene : le morbide cover Dynaudio sono ottime per proteggere i diffusori dalla polvere quando non vengono utilizzati.



 

 

CONNESSIONE E TEST DI ASCOLTO

Una volta posizionati nella nostra sala di prova (consigliamo anche qui di essere almeno in due persone per il posizionamento, dato l'elevato peso e la delicatezza dei diffusori) abbiamo proceduto con il cablaggio dei diffusori: la procedura è molto semplice, basta collegare i cavi di potenza dal vostro amplificatore ai pregiati connettori Dynaudio ed il sistema è subito pronto all'utilizzo.

Per questo primo test di ascolto abbiamo utilizzato come sorgente un lettore CD Creek Evolution 50 CD, e per l'amplificazione ci siamo affidati inizialmente all'integrato Hegel Rost, e successivamente al potente Hegel H360.

Sin dai primi test di riscaldamento, abbiamo notato la grande morbidezza dei Woofer (nonostante necessitino di qualche decina di ore di rodaggio per esprimere al meglio le proprie potenzialità) ed il rinomatissimo driver Esotar2 ha dimostrato notevole precisione e definizione nelle alte frequenze.

L'estensione dei bassi è eccezionale e la risposta veloce e precisa anche a basso volume, caratteristiche che rappresentno da subito i primi evidenti punti di forza di questi grandi diffusori.

Ascoltando vari brani spicca subito la brillantezza del driver Esotar2: il suono è sempre preciso e limpido e non perde mai definizione.
Il Midrange completa alla perfezione le medie frequenze, senza tralasciare nessun dettaglio.
La pressione acustica è eccellente: sia con il "piccolo" Hegel Rost che con il più potente H360 la presenza è notevole, e la distorsione inesistente.

Inoltre siamo rimasti colpiti dall'assenza di vibrazioni del diffusore: anche ad alto volume non sono presenti fastidiose vibrazioni o movimenti del diffusore, grazie al deflettore in alluminio pensato per ridurre al minimo ogni vibrazione.

 


 

 

PRIME CONCLUSIONI

Questi nuovi gioielli di ingegneria danese ci hanno veramente lasciato a bocca aperta: un livello qualitativo eccelso, sia dal punto di vista acustico che costruttivo, e delle prestazioni impressionanti.

Dopo questo breve primo test ci sentiamo quindi di dire che con la giusta catena di amplificazione e preamplificazione, questi diffusori saranno in grado di stupire anche i migliori audiofili.

Tutti i dettagli sono curati con attenzione dagli esperti artigiani danesi, e la grande tecnologia contenuta è facilmente "udibile e fuibile" grazie alle elevatissime prestazioni ottenute dagli ingegneri Dynaudio.

 



Clicca e scopri dove acquistare D
YNAUDIO CONTOUR 60!

 

Post su Twitter

From Facebook
HIFIGHT Fantastica enorme nuova brochure Dynaudio Contour, formato A3, glossy... meraviglia per appassionati e collezionisti.
Martedì, 11 Aprile 2017 11:00
From Facebook
HIFIGHT Pronti .... setup ... Via!!! - partecipando a Dynaudio Open Day - Soundgallery - Bergamo presso Soundgallerybergamo https://t.co/rQEcAdvCiu
Sabato, 01 Aprile 2017 07:20
From Facebook
HIFIGHT Tanto interesse HEGEL DYNAUDIO al Top
Sabato, 25 Marzo 2017 16:35
From Facebook
HIFIGHT Si riparte....
Sabato, 25 Marzo 2017 13:34
From Facebook
HIFIGHT Buona musica, tanti argomenti.... piacere d'ascolto - partecipando a Sabato 25 Marzo presso Il Centro della Musica https://t.co/c9NSsTkZVo
Sabato, 25 Marzo 2017 09:56

Post su Facebook